Published by: 0

Condividere le informazioni in tempo reale rappresenta la base di un’ottima organizzazione.

Gestire un canale social richiede tempo che purtroppo, non sempre, tutti hanno a disposizione. La creazione di contenuti validi, la loro condivisione e la massimizzazione della reach sono tutte attività time consuming che hanno bisogno di concentrazione, risorse e tempo da dedicare.

Ecco perché, negli ultimi anni, è aumentata esponenzialmente la popolarità e richiesta di strumenti di “Social Media Automation”, in grado di automatizzare alcune operazione e snellire così, dopo un iniziale processo di set-up, la lista delle attività quotidiane che spetterebbero altrimenti all’intervento diretto dei gestori delle pagine.

I canali Telegram sono uno strumento per diffondere messaggi pubblici a un ampio pubblico. Infatti, i canali hanno un numero illimitato di membri. Quando scrivi in un canale, i messaggi vengono marchiati con il nome del canale e non con il nome della persona. Puoi aggiungere altri amministratori per farti aiutare nel gestire il canale. A differenza dei gruppi, i messaggi eliminati scompaiono per tutti, non solo per te. I nuovi membri possono visualizzare l’intera cronologia del canale quando si uniscono.

Dal 15 maggio potrai alimentare automaticamente il tuo canale Telegram con le informazioni contenute nel portale nelle ore che riterrai più opportune come:

  • Gare del giorno (8:00)
  • Risultati delle gare a fine giornata (21:00)
  • All’ora di inizio della partita un post per ricordare al tuo pubblico il fischio di inizio.
  • La formazione ufficiale qualche minuto prima dell’inizio della gara
  • I compleanni del giorno per festeggiare i tuoi atleti

Inoltre potrai sempre gestire i post relativi:

  • Risultati live
  • Convocoazioni

Per poter configurare il servizio automatico dovrai seguire queste semplici istruzioni

  1. Aprire un canale Telegram del tuo club (leggi qui)
  2. Aggiungere nell’elenco degli amministratori il BOT: MySportingCloud BOT (lo riconosci dalla nostra icona)
  3. Compilare le opzioni contenute nel portale SETUP > SOCIAL CONNECT > TELEGRAM
  4. Testare con l’apposito bottone se tutto funziona correttamente, il gioco è fatto 🙂

 

Ma questo è solo l’inizio nelle prossime settimane rilasceremo i connettori ad altri social tra cui: Facebook, Twitter, Google +